Vendita, noleggio camper nuovi e usati | Gigi Caravan - Pneumatici per camper: partire per le vacanze in sicurezza

Gli pneumatici, o più comunemente gomme, sono sicuramente tra gli elementi più importanti per la sicurezza su strada di tutti i veicoli. Ovviamente quando si tratta della nostra casa a quattro ruote, la scelta determina non solo la sicurezza del viaggio ma anche il comfort. Non solo sicurezza per le vacanze 2020 ma anche comfort di viaggio ed economia di esercizio dipendono in qualche misura dal tipo di pneumatico montato sul camper.

Vediamo insieme le informazioni base indispensabili, e qualche consiglio per l’acquisto.  

Come è fatto uno pneumatico per camper

Sono tanti i tipi di pneumatici per camper disponibili sul mercato ma fondamentalmente si possono suddividere in due macro-categorie:

  • con camera d’aria
  • senza camera d’aria detti anche tubeless.

Sicuramente il tipo senza camera d’aria è il più diffuso.

Gli elementi che differenziano uno pneumatico per camper da una marca all’altra sono:

  • la mescola: la composizione chimica della gomma stessa. La mescola può essere più o meno morbida: maggiore è la morbidezza maggiore è l’aderenza, ma anche il consumo. Una mescola morbida è la migliore in termini di sicurezza perché ha la frenata più “corta”.
  • il battistrada, che è la parte a contatto con il terreno, può avere diverse forme, diversi disegni, ed è da questo che è possibile capire il grado di usura dello pneumatico, elemento fondamentale per la sicurezza.
  • il disegno del battistrada: influisce sul comfort e sulla rumorosità della guida, aiuta a determinare la tenuta del veicolo sul bagnato (riducendo lo spazio di frenata e i rischi di aquaplaning) e permette il drenaggio e l’espulsione dell’acqua in caso di guida su strada allagata e ad alte velocità. Il disegno è composto nel dettaglio da: parti piene (tasselli) e parti vuote (tra cui incavi e lamelle), le quali, nel caso di guida su terreni viscosi, aiutano a migliorarne l’aderenza.

Come “leggere” uno pneumatico per camper

Per prima cosa bisogna considerare che è obbligatorio montare gomme aventi misura e dimensione come da libretto di circolazione del camper. Vediamo come leggere i dati, che sono fondamentali per la scelta ed ai fini di montare le gomme giuste

Facciamo un esempio concreto: “MARCA” 225/75 R16 (C o CP) 95 T M+S

“MARCA” riporta la marca dello pneumatico

225 è la misura in mm della larghezza massima dello pneumatico

75 è il rapporto tra larghezza e spalla (parte laterale della gomma)

R -la lettera dopo le cifre- indica la struttura della carcassa cioè lo scheletro composto da fili di nylon di vario spessore per carichi più o meno gravosi. La R indica una struttura “radiale” in cui i cavi tessili della carcassa attraversano la gomma da un tallone all’altro.

16 è il diametro del cerchio in pollici

Dopo il diametro del cerchio talvolta sono presenti ulteriori specifiche. Nell’esempio in alto:

C se presente, indica che è uno pneumatico rinforzato per furgoni

CP se presente, indica che è uno pneumatico rinforzato specifico per camper

E’ molto importante fare attenzione a questa dicitura poiché se il libretto di circolazione la riporta sarà necessario dotare il veicolo con pneumatici che la riportano.

Attenzione camperista perché le sigle C e CP non sono equivalenti: se il libretto di circolazione specifica il codice CP, NON è possibile (dal punto di vista del codice della strada) montare e circolare con pneumatici marchiati con la sola C o senza alcuna dicitura specifica.

95 indica l’indice di carico: questa è una specifica molto importante sui camper perché stabilisce quanto peso può sostenere la gomma. L’indice di carico specifica la portata massima dello pneumatico ad una precisa pressione di gonfiaggio. Gli pneumatici per camper scelti devono corrispondere come minimo al valore indicato sul libretto del veicolo. E’ possibile, quindi, montare gomme con valori superiori a quelli indicati sul libretto ma non inferiori. 

T questa lettera indica la velocità massima alla quale lo pneumatico può portare il carico indicato. Le categorie di velocità vanno da A (il più basso) a Y (il più alto), con una sola eccezione: H si trova tra U e V. Come per l’indice di carico, ogni lettera corrisponde a un equivalente in km/h. 

M+S (Mud + Snow = fango + neve) questi codici, se presenti, indicano uno pneumatico adatto anche all’uso invernale. Questa è la sigla richiesta per legge se non si vuole avere l’obbligo di catene a bordo. Sono possibili ed accettate anche le seguenti marcature: MS, M-S e M&S. Le gomme che riportano la dicitura M+S possono essere sia gomme prettamente invernali che gomme all season o quattro stagioni.

Sullo pneumatico per camper una piccola “finestrella” (il cosiddetto DOT) mostra 4 numeri con la data di produzione della gomma: i primi due indicano la settimana dell’anno, gli ultimi due l’anno. Questo dato è di fondamentale importanza per i veicoli ricreazionali come il camper poiché l’età delle gomme non dovrebbe mai superare i 6 anni. Gli pneumatici di età superiore, indipendentemente dai chilometri percorsi su strada, comprometterebbero la sicurezza del veicolo durante la guida: rischio elevato di esplosione dello pneumatico durante la marcia, distacco del battistrada, ovalizzazione.

Come scegliere lo pneumatico giusto per il proprio camper

Esistono diversi elementi e principi base che devono essere tenuti in considerazione per decidere qual è lo pneumatico giusto per il proprio camper. Come fare la scelta giusta?

1         È obbligatorio montare pneumatici come da specifiche sul libretto di circolazione. Spesso il libretto di circolazione riporta più alternative, con misure diverse rispetto alla dotazione con cui il veicolo è uscito dalla fabbrica e a volte queste misure indicano un cerchio con dimensione diversa da quello montato sul veicolo. Qualora si volesse dotare il camper di pneumatici di diametro diverso da quello montato è indispensabile sostituire anche i cerchi.

2         Il libretto di circolazione può indicare una marca specifica ma non è obbligatorio tuttavia montare pneumatici della marca specificata. L’indicazione è semplicemente una raccomandazione del produttore del veicolo e non comporta alcun obbligo di legge.

3         È possibile montare pneumatici per camper di marca diversa ma di medesima misura solo se gli pneumatici sono uguali per asse. È quindi possibile montare due pneumatici uguali sulle ruote anteriori e due uguali su quelle posteriori che si differenziano tra loro: quelli davanti possono essere diversi da quelli dietro ma non diversi tra loro. Questa è una possibilità “di legge” che tuttavia viene spesso sconsigliata dagli esperti perché le differenze strutturali tra gli pneumatici possono compromettere la sicurezza e l’affidabilità del veicolo in situazioni specifiche.

4         Bisogna fare attenzione non solo alla misura (es. 225/75 16) ma anche ai codici di velocità, di carico, e alle indicazioni sul tipo di pneumatico (rinforzato per camper). Per legge, i vari codici dovranno essere uguali o maggiori rispetto a quanto riportato sul libretto di circolazione. Facciamo un esempio pratico: se il codice di carico è 110, cioè 1060 kg, sarà ammesso anche il 112, cioè 1120 kg, o superiore; lo stesso principio si applica al codice di velocità. L’unica eccezione nel caso dei codici di velocità si applica alle gomme M+S durante il periodo invernale: da quando è in vigore l’obbligo di dotazione invernale con gomme termiche o gomme normali + catene da neve a bordo, la legge consente l’utilizzo delle gomme M+S con categoria di velocità inferiore a quella specificata sul libretto di circolazione ma comunque mai al di sotto della lettera Q (160 km/h). Questa “deroga” vale però solo ed esclusivamente per l’inverno: in poche parole, se sul libretto la categoria di velocità specificata è S, potete montare gomme M + S con categoria di velocità fino a Q ma siete in regola solo durante il periodo invernale.

5         Le gomme cosiddette all-season o quattro stagioni sono pneumatici “di compromesso”, la cui mescola è stata studiata per un uso sia estivo che invernale delle gomme. Se marcate M+S, permettono di essere in regola con gli pneumatici in qualsiasi periodo dell’anno anche se a volte non presentano un disegno specifico per fondi innevati. Alcuni consumatori lamentano prestazioni e durata mediocri per questo suggeriamo di prediligere pneumatici per camper adatti alla stagione specifica se viaggiate molto. Se il camper viene utilizzato prevalentemente in estate, un buon paio di catene permette di essere in regola con il codice stradale ed in caso di necessità di fornire un ausilio importante per viaggiare in sicurezza su fondi innevati.

6         Ai fini sia della sicurezza su strada che del consumo di carburante è inoltre di fondamentale importanza che la pressione di gonfiaggio degli pneumatici venga controllata con regolarità, questo per garantire le massime prestazioni di aderenza sul bagnato e il minor consumo di carburante. È importante tenere presente che viaggiare con pressioni errate comporta un consumo anomalo dello pneumatico e/o un maggior consumo di carburante.

Ora che sai tutto sugli pneumatici per camper parti in serenità e sicurezza per le tue vacanze. Buon viaggio!

Gigi Caravans

GigiCaravans, con i suoi 30 anni di esperienza nel settore, rappresenta un centro di riferimento per la zona del nord Milanese e della Brianza per la vendita, il noleggio e la manutenzione di camper. Nel piazzale da oltre 5000 mq. puoi trovare camper nuovi Benimar / Pilote e usati delle migliori marche quali Benimar,Le Voyageur e Bavaria.
Puoi noleggiare facilmente il camper dei tuoi sogni oppure usufruire di uno dei nostri fantastici pacchetti vacanza.

Servizi

Contattaci

Contatti

Valore non valido
Valore non valido
Valore non valido
Valore non valido
Valore non valido
Valore non valido
Valore non valido